Risultati per 'stoccaggio rifiuti pericolosi':

Di seguito l'elenco dei risultati di ricerca trovati rilevanti per la keyword 'stoccaggio rifiuti pericolosi':

Risultati maggiormente rilevanti:



 deposito temporaneo dei rifiuti: una inquietante novità ...
rifiuti pericolosi provvedendo alla raccolta e all’avvio alle operazioni di recupero o di smaltimento entro il termine massimo di due mesi oppure, nel caso si tratti di rifiuti non pericolosi, entro il termine massimo di tre mesi; seconda ipotesi: il produttore dei rifiuti può scegliere, in alternativa, di conservare in deposito

 rifiuti pericolosi | lo stoccaggio dei rifiuti
Il trasporto di rifiuti speciali, siano essi pericolosi che non pericolosi ed il loro stoccaggio e trattamento sono codificati e disciplinati da apposite norme che stabiliscono anche quali debbano essere le etichette da apporre sugli automezzi, sui rifiuti, sui loro contenitori al fine di identificarli immediatamente, avvertendo di conseguenza ...

 il deposito temporaneo dei rifiuti
a) del D.Lgs. 152/2006 (attività di gestione rifiuti non autorizzata) anche quando il deposito temporaneo non avviene per categorie omogenee, o per il mancato rispetto delle norme tecniche per deposito, imballaggio ed etichettatura delle merci pericolose ove applicabili, ovvero per i rifiuti pericolosi, motivazione che secondo la Corte di ...



Altri risultati:



 stoccaggio rifiuti pericolosi archivi - gestione e ...
La catena logistica legata al ciclo dei rifiuti prevede, prima del trasporto dei rifiuti pericolosi normata dall’ADR – del quale abbiamo già parlato in più di una occasione –, anche lo stoccaggio delle merci pericolose all’interno degli spazi dell’azienda che li produce.

 stoccaggio rifiuti sardegna
si occupa dello stoccaggio rifiuti Sardegna, pericolosi e non pericolosi, ferro, rame, alluminio, bronzo e ottone. L'attività inizia con il ritiro dei rifiuti e successivo raggruppamento in partite omogenee al fine di agevolare un più efficace avvio al corretto smaltimento e/o recupero secondo criteri di ottimizzazione delle risorse.

 il deposito temporaneo: facciamo chiarezza sulle sue ...
con la pena dell’arresto da sei mesi a due anni e con l’ammenda da duemilaseicento euro a ventiseimila euro se si tratta di rifiuti pericolosi. il deposito diventa incontrollato o abbandono (vietato dall’art. 192) quando i rifiuti non sono destinati ad operazioni di

 i rifiuti: produzione, deposito, smaltimento
3) il deposito temporaneo deve essere effettuato per categorie omogenee di rifiuti e nel rispetto delle relative norme tecniche, nonché, per i rifiuti pericolosi, nel rispetto delle norme che disciplinano il deposito delle sostanze pericolose in essi contenute;




Last Search Plugin 2.03

Ricerche correlate


Ricerche simili a 'stoccaggio rifiuti pericolosi' effettuate:



Last Search Plugin 2.03
Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: Privacy Policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser